Benvenuti nel mio sito

Benvenuti nel mio sito - Creazioni di Paola

ATTENZIONE!!!! ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER COMPILANDO LA SCHEDA CONTATTI, SCRIVI NEL MESSAGGIO "ISCRIZIONE NEWSLETTER" RICEVERAI UN BUONO SCONTO DEL 15% DA UTILIZZARE NEL MIO SHOP ETSY

 

Ciao amiche ed amici!!

Ed eccomi che mi presento, o meglio, La bravissima Rossella Oricchio mi ha intervistata e raccontata in queste righe, l'articolo completo lo trovate qui https://www.rossellaoricchiointervista.com/2021/04/01/paola-spreafico-i-sogni-dei-bambini/

 

Paola Spreafico, i sogni dei bambini

 

Un  bambino può insegnare sempre tre cose ad un adulto: a essere contento senza motivo, a essere sempre occupato con qualche cosa, e a pretendere con ogni sua forza quello che desidera ( P. Coelho).

 

Quante volte ci è capitato di camminare con la testa per aria come per raccogliere idee come frutti da un albero? Magari inavvertitamente sentivamo in noi come un richiamo lontano, una voce che ci diceva di fermarci per capirci di più. C’ è chi fatica a capirsi e c’ è chi si lascia andare a nuove avventure, senza troppi perché.  Abbandonandosi semplicemente alle proprie inclinazioni, al proprio sentire, ai propri talenti.  Perché magari si vuole dare un tocco in più alla propria vita nella semplicità e nella spontaneità di quanto si avverte. E lo si avverte davvero sulla propria pelle come un caldo vento estivo, si avverte quando è l’ora di lanciarsi in nuove avventure. E si cambia anche all’ improvviso, ci si stupisce di essere quelle persone uniche al mondo. Perché magari vestite di sogni, di tenerezza, di bellezza. E ci si trasforma davvero quando ci si veste di meraviglia:  gli occhi cominciano a brillare di luce nuova, il nostro sguardo sul mondo cambia completamente. Ed è bello e sensazionale lasciarsi accompagnare da quella luce su in alto, quella luce che posa il suo sguardo sulle nostre mani  e sul nostro cuore.  Quel cuore che palpita e che vuole distrarsi, quel cuore che vuole cose nuove, provare nuove emozioni. Ed è bello, dunque, arrivare  a sera con l’ ago tra le dita a cucire i nostri sogni ed è ancora più bello che questi sogni siano soprattutto i sogni dei bambini. Quei bambini che oggi faticano a trovare i loro spazi, quei bambini che non conoscono i cortili, l’ aria e il vento tra i capelli e che non si sono potuti confrontare con la realtà delle cose. Quindi i bambini di oggi, quelli appunto dell’ era covid, hanno ancor più bisogno di sognare, di confrontarsi, di capire, di essere per un po’ bambini, appunto. E c’è chi si adopera davvero per il mondo dell’infanzia, c’è chi sente come una vocazione, c’ è chi vuole andare oltre e cogliere il lato fantastico della vita. Non basta essere diventati adulti se questi adulti  non sentono di aiutare a crescere i loro figli, se non sentono di volerli aiutare a sviluppare la loro creatività. E di creatività Paola Spreafico ne ha davvero tanta perché non riesce a starsene con le mani in mano, non riesce a vivere di solo pane ma deve andare oltre per sentire quelle emozioni di una volta. Quando ci si raccontavano fiabe davanti al caminetto, quando si aspettavano le ricorrenze con tanta trepidazione, quando si prendeva ago e filo per cucire le proprie bambole di pezza e per cucire i propri sogni. I propri sogni che poi altro non sono che i sorrisi e gli occhi dei bambini. Perché è questo il leit motiv della creatività e del cucito creativo di Paola Spreafico. Paola ha quarantasei anni, è originaria di Treviglio e vive a Cologno al Serio, in provincia di Bergamo con la sua famiglia. Ed è proprio suo figlio che l’ ha profondamente ispirata ancor prima di nascere. E così, anche se lavora come contabile,  dopo studi matematici e scientifici, ha sentito di avere quella vena creativa che si deve  necessariamente espandere come una macchia di colore. Sì, perché poi ai suoi manufatti Paola si dedica soprattutto di sera e nei weekend oramai da svariati anni. Paola accende la sua fantasia e prepara la sua tavolozza di colori e parte… Ciò che piace di Paola  è il suo entusiasmo pari a quello di una bambina ed è bello riconoscere il lato bambino negli adulti, averne cura, sempre, infinitamente. Perché sarà proprio la cura e la dedizione che ci porterà in paesi senza tempo, e quindi anche senza ostacoli, senza timori. Ed è questo il miracolo della creatività che arriva alle mani e viceversa.  Come diceva Exupery ne Il Piccolo Principe . “ E’ il tempo che hai perduto per la tua rosa  che ha reso la tua rosa così importante”. Quindi Paola attraverso le sue creazioni dà ai bambini strumenti per crescere, per sviluppare la loro fantasia e creatività.  Con le sue mani di fata realizza di tutto anche se ammette che il suo primo amore, la sua prima passione sia stata il patchwork che quando può, riprende anche oggi. Perché l’ arte va filtrata nel tempo come in lungo viaggio a vele spiegate. E proprio questa sensazione dà Paola: il suo ottimismo e positività la gratificano e la ripagano ogni giorno di più. Dalle copertine ai libri sensoriali, dai porta-pigiamini ai borselli per la scuola ai vestitini per bambini, è un’ esplosione di colori, fantasia e  creatività. C’ è di tutto nella valigia dei sogni di Paola che per prima sogna ad occhi aperti e si definisce eterna Peter Pan. Attenta, sensibile, comunicativa, Paola è versatilità e talento insieme. Attraverso la creatività ammette di essere maturata e di essersi aperta orizzonti nuovi. Sempre vicina al campo dell’ infanzia, ai trend e ai tempi attuali, Paola si dedica a quel bambino o a quella bambina per aspettare quel sorriso che le illumina il cuore. E del fatto a mano conserva quel valore unico come è giusto che sia.  Paola, dunque,  continua imperterrita a prendere ago e filo e a cucire le sue storie più belle, storie che sanno di famiglia,  di emozioni, di continui viaggi per arrivare alle stelle. A quella coperta fatta di stelle e di sogni provenienti dalla natura, comprese le casette a forma di funghi, gli gnomi, i fiori, le farfalle.  Paola sceglie le stoffe più belle e magiche…E poi ci sono le sue bambole di pezza che sprigionano gioia e tenerezza  proveniente da quel mondo antico e  incontaminato dove vengono riprese e cucite per restare nel tempo. Nel tempo dei bambini come degli adulti affinchè insieme possano arrivare a quel mondo libero di volare. Magari per arrivare nella terra dei sogni e…in quel mondo di una volta dove bastava rotolarsi nei prati per stare bene. Dove bastava giocare  all’ aria aperta, lontani dalla tecnologia, affinchè la vita sia soprattutto arte, quella creata con le nostre mani.

Raccontati tra passioni, lavoro, famiglia…

I miei sono studi scientifici e matematici, sono  laureata in statistica e  sono un’ analista contabile. Avevo già iniziato a lavorare ma sentivo di avere una passione artistica,  quindi sono stata a Monza per due anni dove ho frequentato una scuola d’ arte. Sono stata subito affascinata da varie forme d’ arte, dalla pittura sono passata all’ intaglio del legno, poi al decoupage, alla pittura su stoffa per poi passare al cucito creativo ma la mia primissima passione è stato il patchwork…

Quando è nata la tua passione per il cucito creativo?

Tutto è iniziato quando aspettavo mio figlio e ho cucito il primo bambolotto in pezza dal colore azzurro per lui e rosa per la mia nipotina…

Che cosa crei esattamente?

Nel 2011 ho iniziato a cucire a mano: libri tattili, borselli per la scuola, porta-pigiamini, copertine, cuscini, vestitini, pupazzi, di tutto- sorride- . Ma c’ è  sempre altro in cantiere…

I tuoi manufatti sono dedicati principalmente al mondo dei bambini, che cosa provi quando li crei?

Tenerezza, gioia infinita nel sapere che accenderanno i sorrisi  e lo stupore dei bambini che li riceveranno. Per i bambini di circa tre anni realizzo in particolar modo libri sensoriali, i quiet book, giochini con il metodo montessori,  mentre per una bambina di dieci anni realizzo un astuccio per la scuola…

Il miglior complimento ricevuto?

Beh, quando mi dicono che i bambini giocano con i libri tattili e ne restano affascinati perché alimento la loro fantasia…sono davvero contenta e appagata e penso sia questo il miglior complimento…

Che cos’ è per te la creatività?

La mia vita è molto dinamica per via dei ritmi di lavoro, quindi la creatività per me è quello spazio libero dove mi rilasso, penso e fantastico con la mente e con le mani.

Prossimi progetti?

Devo dire che ho partecipato a varie fiere come la Fiera Creattiva di Bergamo, ho insegnato ai bambini a cucire…Mi piacerebbe aprire un mio laboratorio dove mia sorella potrebbe occuparsi della vendita e io delle mie creazioni, magari personalizzate. Poi mi piacerebbe inventare qualcosa che non esiste in giro, qualcosa di insolito.

Altre passioni di vita?

Il calcio, il mare…

Che cos’ è per te l’ artigianato?

Una parola antica, una parola che si sta perdendo, il falegname non si trova più…Ha un valore altissimo il fatto a mano, l’ unicità del fatto  a mano.

....

 

 

  

 

 le mie creazioni le trovate anche qui:

https://www.etsy.com/it/shop/CreazionidiPaola 

 

 

 

 

  

 

 

Fiocco nascita con bambolina con palloncini

Fiocco nascita con bambolina con palloncini - Creazioni di Paola

A questo fiocco nascita manca solo il nome che scriverò nel palloncino. Il diametro del cerchio è di 30 cm, la bambolina è fissata in diversi punti e quando la bimba sarà più grande potrà anche diventare un suo pupazzo. Disponibilità immediata, pezzo unico

Astuccio con apine

Astuccio con apine - Creazioni di Paola


 

 

Trousse o astuccio realizzato con tessuti americani in cotone 100%. Misura 21 cm x 14 circa, è interamente imbottito e foderato all'interno. Il fondo è rinforzato con il decovil.
Pezzo unico. Potete utilizzare questo astuccio per riporre qualsiasi cosa, trucchi, matite, penne, ecc.

 

Set pupazzi Hansel e Gretel

Set pupazzi Hansel e Gretel - Creazioni di Paola

 

 Set pupazzi in stoffa imbottiti di Hansel e Gretel con 2 animaletti, un cuscino, la gonnellina di Gretel che si può togliere e mettere. Il tutto arricchito dalla coperta che diventa una comoda sacca per riporre tutti i pupazzi all'interno.

 

Libro tattile

Libro tattile - Creazioni di Paola

Questo libro di stoffa l'ho realizzato utilizzando il pannello di una famosa creatrice americana, è interamente cucito, può essere quindi lavato in lavatrice.

Clicca sulla foto per andare alla descrizione completa